la cartomante ha guardato nel mio futuro, c’era un pannolone

97740c1d-86a5-45f4-bd4e-cdf17b1712be
Parrebbe che la comprensione (o l’assenza di) dell’opera artistica dipenda da adeguata preparazione alla decriptazione del messaggio

In farmacia avevano il multicentrum junior e quello 50+, solo.
E io, che quel metabolismo lì lo avrò fra un anno, dovrò assumere lo stesso zinco d’un vecchio.

Stamattina in preda alla mia vena giullarica ho urlato ad Alfio che aveva, non so a che titolo, detto padre: basta con queste parole d’odio! Come dovrebbe sentirsi la Nannini nell’ascoltarti? -apro una parentesi per rivendicare che ho usato ascoltarti solo ora e qui per evitare ripetizioni, non sono uno che al bar si esprime in idioma ricchionico-  Perché non usare un meno discriminatorio genitore uno o due? La signorina al tavolo ha sollevato la testa dal cappuccino e mi ha guardato come se fossi stato verde e con le antenne.
Non deve aver mai guardato la televisione la troglodita.

Io ce l’ho, la televisione

Annunci

14 thoughts on “la cartomante ha guardato nel mio futuro, c’era un pannolone

  1. Alcuni di quei cazzi sono proprio bruttini. Un paio sono talmente brutti che sembrano quasi – ma solo quasi, eh? – quello di Rocco Siffredi, che ha il cazzo più brutto che abbia mai visto in vita mia.
    Quanto al pannolone, basta un po’ di ginnastica specifica preventiva, e al pannolone non ci si arriva mai.

      1. E ti ritroverai seduto e abbandonato.
        Scherzi a parte, sono rimasta sconvolta un anno al mare vedendo una signora ottantenne coi rivoli di urina che le correvano giù per le gambe, e a quanto pare non se ne accorgeva; camminava un po’ e poi era stanca e si sedeva sul primo lettino che le capitava lasciandoci enorme chiazze, su cui ovviamente nessuno più osava sedersi, una volta in albergo ha addirittura lasciato una pozza di pipì in mezzo al corridoio. All’epoca non avevo più di cinquant’anni, ma appena rientrata sono corsa dalla fisioterapista e mi sono fatta insegnare gli esercizi che fanno fare per combattere l’incontinenza, a scopo preventivo.

          1. NOTE
            1. Lì dice di non “muovere” gambe glutei ecc. Non so se per muovere intenda anche semplicemente contrarre. Per me evitare completamente di contrarre i muscoli dei glutei è praticamente impossibile in tutte le posizioni tranne che seduta sul water. Il perché non lo so, ma lì funziona (seduta su una sedia invece no)
            2. Una volta imparato bene l’esercizio, si può procedere con la contrazione progressiva: contrai un po’, resti ferma così un paio di secondi, contrai un altro po’ e così via fino a raggiungere la contrazione massima. Sia questo che quello base la fisioterapista raccomanda di eseguirlo espirando.
            3. Ho letto che gli stessi risultati si possono ottenere con l’orgasmo. Vedi un po’ tu.

via, sciò

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...