Sorpasso a destra senza freccia

 

20170606_163023
tramonto sul Bosforo

 

Aiutiamoli a casa loro, chi?

No, perché la Nigeria galleggia sul petrolio tipo il Venezuela e siriani non ne arrivano perché paghiamo Erdogan per aiutarli al posto nostro.

Contro l’eroticamente corretto

224

“Il barbuto Callistrato ha sposato l’austero Afro secondo la legge con cui una vergine suole maritarsi. Rifulsero le torce, un velo color fiamma coprì il volto, nè, Imeneo, mancarono le tue parole nuziali. Fu anche assegnata la dote. Roma, questo non ti sembra ancora abbastanza? Forse aspetti che partorisca anche?”

Cultura. Perché leggere…

Boxer

Emozionante come ascoltare Mario Mattioli che racconta l’amicizia tra Hagler e Antuofermo.
Come la promessa a Minter, un cialtrone privo del rispetto per l’avversario e della lealtà che un combattente deve avere, di massacrarlo.

Minter che minaccia: ti farò fare la fine del tuo amico

Emozionante come Marvin che senza fretta di stenderlo colpisce per far male -uno due, uno due-  fino a che una ferita al sopracciglio, purtroppo, salva Minter.

la cartomante ha guardato nel mio futuro, c’era un pannolone

97740c1d-86a5-45f4-bd4e-cdf17b1712be
Parrebbe che la comprensione (o l’assenza di) dell’opera artistica dipenda da adeguata preparazione alla decriptazione del messaggio

In farmacia avevano il multicentrum junior e quello 50+, solo.
E io, che quel metabolismo lì lo avrò fra un anno, dovrò assumere lo stesso zinco d’un vecchio.

Stamattina in preda alla mia vena giullarica ho urlato ad Alfio che aveva, non so a che titolo, detto padre: basta con queste parole d’odio! Come dovrebbe sentirsi la Nannini nell’ascoltarti? -apro una parentesi per rivendicare che ho usato ascoltarti solo ora e qui per evitare ripetizioni, non sono uno che al bar si esprime in idioma ricchionico-  Perché non usare un meno discriminatorio genitore uno o due? La signorina al tavolo ha sollevato la testa dal cappuccino e mi ha guardato come se fossi stato verde e con le antenne.
Non deve aver mai guardato la televisione la troglodita.

Io ce l’ho, la televisione