le regole del gioco

È uno spettacolo poco edificante.
Per fortuna gran parte del pubblico è già a ninna più o meno dal giorno del parto.
Sai che scandalo se no.
La verità è che non farebbe comodo a nessuno, né ai partiti che non arrivano a cinque, né agli altri.
Mejo mettese d’accordo prima, tanto un ministero è sempre moneta apprezzata e se dovesse servi’ se potrebbero aumenta’ i ministeri,
co’ ‘na bbella legge sulla semplificazione per esempio.
E non farebbe comodo nemmeno a chi è a ninna, che se sveja solo pe’ chiede’ favori e troverà, così, più sportelli a cui bussa’.
Certo, ormai posti da bidello è difficile, ma se pò ripiega’ sui collsenter.
ps: Se me sbajo ve porto tutti a cena,
tanto le statistiche dicono che ce la posso fa’.

Annunci

2 Replies to “le regole del gioco”

via, sciò

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...