Niente, forse si sono solo rotti il cazzo

A me pare che si cerchi quello che si desidera trovare e ci si riesca pure. C’è in rete una celebre pagina che, per perculeggiare chi interpreta i dati statistici, cerca di dimostrare la correlazione tra consumo di pane e malattia, criminalità e così via. Con la stessa logica si cerca in ogni modo di infamare chi non vota secondo i nostri desideri: lo fa perché ignorante.

E non è  escluso che lo sia, ma

¿ È legittimo pensare che i meno istruiti e quindi meno competitivi siano quelli che soffrono di più nella situazione attuale, soprattutto perché i Colti  hanno trovato dei miserabili molto più cool di cui preoccuparsi e se ne preoccupano a carico dei vecchi “ultimi”?

¿ È legittimo il sospetto che qualcuno abbia mentito, con le previsioni, per orientare il voto e, per la sindrome di Maria Antonietta, ora cerca delle cause altre, quando il rasoio di Occam spiegherebbe tutto molto bene?

Annunci

3 Replies to “Niente, forse si sono solo rotti il cazzo”

  1. Si sta formando in me l’idea che esista una sindrome paragonabile a quella della “finestra rotta”, cioè che quanto più l’elettorato venga marginalizzato e trattato da stupido e ignorante, tanto più questo si orienterà in quella direzione.

    Poi questo non vuol dire che in valore assoluto compia scelte stupide e ignoranti, ma che se vengono considerate tali si finisce per ottenerle.

      1. Sí una specie, ma qui c’è proprio secondo me un’influenza (diretta? indiretta?) nell’esito finale. Ad esempio la similitudine con le gonadi maschili rivolta all’elettorato avverso da parte dell’allora presidente del consiglio uscente fornì secondo me una spinta decisiva per la controparte.

via, sciò

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...