pompini amatoriali islandesi

Premesso che le pene previste  per chi passa dalle parole alle vie di fatto sono, per il sottoscritto, troppo spesso lievi e la distinzione prevista per l’omicidio in: colposo, volontario, chi l’avrebbe mai detto che un cranio sarebbe stato così poco resistente Vostro Onore eccessivamente garantista, visto che non puoi non sapere quando meni che l’altro potrebbe farsi male, anche più di quello che vorresti dandogli degli innocui calci in faccia.

Detto questo per chiarire la mia opinione su fatti di cronaca recente.

Mi chiedo: come mai in alcuni casi razza/religione della vittima e carnefice e le parole pronunciate danno una connotazione particolare all’evento e in altri sono del tutto ininfluenti nell’elaborazione del giudizio e il solo rimarcarle espone all’accusa di razzismo?

Annunci

6 Replies to “pompini amatoriali islandesi”

  1. Non so rispondere al tuo quesito. Mi pongo la stessa domanda quando viene ammazzato qualcuno definito dai giornali “bello”, come se avesse una certa importanza ai fini dell’indagine.

  2. Insomma, uno giunge qui tutto speranzoso, avendo googlato “pompini amatoriali islandesi”, e ti ritrova il solito interracial porn. Non vale!

via, sciò

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...