i topi e la nave che affonda

La reazione, ai risultati elettorali, di giornalai che fino a ieri l’altro peroravano altra causa mi provoca imbarazzo, perché in passato, i vincitori di oggi, li ho votati e vivo la cosa come una macchia nel mio curriculum.

Oh, non che sia la cosa peggiore che ho fatto, ma la causa fu proprio lo schifo che mi fanno quelli che oggi salutano le sindache da quei giornalacci dai quali ululavano starnazzavano al pericolo populista.

Ora, invece, pare che io fossi un lungimirante avanguardista della Terza Repubblica, ma la macchia di cui sopra è per me già limite sufficiente e non mi permette di stare dalla stessa parte di Concita, Michele e la Spinelli:

non sono quelli sulla lingua i peli che meglio tollero negli umani.

Annunci

10 Replies to “i topi e la nave che affonda”

via, sciò

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...