Il reato è derubricato a fatto fra ricchioni

L’attentatore era ricchione represso, come ogni omofobo.

Ogni razzista è un negro represso.

Ogni nazista è un ebreo represso.

Ogni uomo che uccide una donna è una femmina repressa.

Ogni turco è un armeno represso, ma anche un po’ curdo.

Ogni spagnolo è un indio represso.

Il Papa era un Giordano Bruno represso.

Le donne di Colonia sono dei maschi repressi, un po’ meno di quelle di Raqqa,  ma lo sono.

Torquemada era un… no, Torquemada era una merda, e non solo lui.

 

 

 

Annunci

17 thoughts on “Il reato è derubricato a fatto fra ricchioni

    1. Boh, delle volte penso che qui non funziona proprio niente, manco la repressione, che siamo più sciolti di tanti altri e forse questo non è un bene. Solo quando sono pessimista su di noi però.

  1. Ma a voi non è mai arrivato nel blog quello che dice: “io sono gay e se mi contraddici sei un gay represso” e si guarda intorno come dire: “gliel’ho messo nel culo”?

via, sciò

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...