è d’accordo pure Gentiloni

004a

Hanno deciso che sarà necessario un periodo di transizione democratica che seguirà l’uscita di scena di Assad, tanto più che verso gli altri vantiamo crediti che non vorremmo perdere.

Resta solo da decidere se adottare il modello Libia o quello Iraq.

Annunci

Guati, guati pure

OT

Mi perdoni l’Off Topic

Ho letto il thread nel quale ha osato citare la Arendt*; parlare della scrittrice e saggista,la cui grave colpa è stata quelle di essere una ebrea antisionista, in presenza di fanatici filosionisti all’amatriciana, è come se parlasse di corde in casa dell’impiccato: il suo intervento ha scatenato i peggiori impulsi di alcuni personaggi in cerca di autore che popolano la blogosfera e che svolgono il ruolo di gridare ovunque acriticamente Israele Uber Alles .
Guai a coloro che osano mettere in dubbio il verbo sionista!

Non ragioni con i fanatici, non ne vale la pena.

Tra l’altro lei parla di razzismo e di destra con certi personaggi che non amano ascoltare simili ragionamenti; difatti, alcuni per giustificare le loro simpatie politiche verso Salvini e company, sono arrivati ad accusare personalità, blogger etc. che appartengono alla cosiddetta “cultura di sinistra” di essere loro i veri razzisti, non quelli che hanno simpatie per le politiche leghista.
Buffo, no? Ci sarebbe da ridere nel leggere simili scemenze che non hanno né capo né coda, non trova?

* Si scrive Hannah non Anna. Aveva ragione lei, non la titolare dell’altro blog….

Convinto che le sue opinioni meritino la visibilità che non ha voluto dare loro relegandole in un vecchio post su altro blog, pongo, in qualche modo, rimedio.

ps Gridare non è un ruolo

Mezze maniche diossinizzate all’uovo procero

Ingredienti:
1/2 persio di mezze maniche trafilate svelte
80gr di guanciale sevesino stagionato coffa
2 uova procero
pepe di Sacile scalo e pecorina romana scuffia

Difficoltà: erettili

Tempo: coperto

Svolgimento:
Tritare finemente i cardi e aggiungerli, ma non troppo.
Soffriggere il nottolino a saltarello precedentemente fatto macerare in salsa iblea
sbucciare il guanciale ed eliminare i semi con cura facendo attenzione a non danneggiarne la cuticola e il senso comune
aggiungerlo alla croda e continuare con il soffritto senza perdere di vista la esco un attimo a selciare e torno.
Nooo! Molto meno!
Tornato.
Lessare le mezze seghe in abbondante acqua deatomizzata
scolare e saltare in padella un paio di minuti.
Servire guarnite con le uova procero ridotte in riccioli levogiri.
Non dimenticate una robusta spolverata di orli a giorno ben stagionati.
Buon appetito